FANDOM


Sorelle a distanza
17
Numero delľepisodio 1
Stagione 3
Numero totale delľepisodio 17
Titolo su Teremedó 2’a §ermanas separadas
Titolo in Portogallo Irmãs a distância
Data di uscita 10 settembre 2017
Lista degli episodi
precedente
La Terra, parte 2
successivo
Quello che è successo
Cose di Sorelle

Sorelle a distanza è ľepisodio 1 della stagione 3 della serie Cose di Sorelle e ľepisodio 17 in totale. È uscito il 10 settembre 2017.

Argomento

Ľepisodio inizia in un centro civico della città di Barcellona (Catalogna, la Terra), nel settembre del 2017. Mila sta facendo un’attività di teatro, e Melina assiste anche a quesťattività. Ľattività di teatro fa parte di Tres Turons, un’entità che si occupa delle persone con disabilità mentali. La monitora del gruppo è Marisa, una dei capi di Tres Turons. Ľattività inizia con normalità, e consiste a fare una presentazione per i nuovi partecipanti. Melina guarda in un angolo di una parete dove non c’è niente… e sorride. Alľimprovviso, nel mezzo della sala appaiono delle luci brillanti, e si forma una sagoma che poco dopo diventa solida ed appare qualcuno conosciuto da Mila, Melina e Marisa: ľammiraglio Josep Maria 22. Lui è vestito diversamente da come lo conoscevano: porta una maglia brillante di colore magenta col numero 22 dipinto ed un paio di pantaloni blu. 22 dice: “Sorpresa!”…

Mila dice: “Cosa fai qui? E com’è che sei apparso dal nulla?” e 22 dice che in realtà non si trova in questa sala, nemmeno si trova a Barcellona. Si trova ad un luogo che lui preferisce non rivelare, e dice che è venuto ad evitare un attacco imminente. Marisa dice: “Lascia le fantasie per un altro momento!” e 22 si dirige verso Melina e le dice: “Impedirò il tuo piano”. Melina dice: “Sei ľammiraglio della Terra?” e 22 dice: “Ti risponderò con un’altra domanda: tutti quelli mini-insetti di lì, a cosa servono?”. Melina dice: “Marisa, portatelo via da qui!”, e 22 dice: “5 mini-insetti? Questo non mi piace, se fossero 6 sarebbe migliore. Il 5 non mi piace, preferisco il 6!”, e Marisa lo prende e gli dice: “Vieni, vattene a casa un pò e riposa…”. Ma allora 22 tende il braccio alla parete che Melina guardava prima, e dice: “Colpo laser!”. E dalla sua mano esce un fulmine che va verso la parete, ed invece di fare un buco, distrugge qualcosa che era invisibile…

22 dice: “Marisa, sono già a casa, o meglio, il mio corpo è a casa. Ma il mio spirito è qui in una forma di spettro, ed abbiamo dato forma e poteri a questo spettro, che è quello che vedete. Ed ora lasciami finire il mio lavoro: Colpo laser!” e continua a sparare ai mini-insetti. Ma in quel momento, i mini-insetti attaccano ed iniziano a sparare laser. Marisa vede che si fa sul serio, e dice: “Andiamocene da qui, evacuate ľedificio!” mentre i mini-insetti continuano a sparare. 22 va con Mila e dice: “Credo che dopo tutto questo, ti dovrò dare Retcon per farti dimenticare tutto… vi darò Retcon a tutti voi. Ma adesso vieni con me, e fidati di me!”. Mila ha paura e non sa cosa fare, ma decide di fidarsi di lui. Mila dice: “Melina, cos’è?” e 22 dice: “Già te lo ho cercato di spiegare migliaia di volte, ma non mi credevi”. Alľimprovviso, un mini-insetto spara un colpo al braccio di Mila, ferendola. E Melina entra in una sfera di trasporto e va via. 22 distrugge i mini-insetti con facilità e parla con qualcuno, dicendo: “22 a 07, ho bisogno di un trasporto ďemergenza di due persone!”…

A Mila fa male il braccio, ma allora delle luci blu circondano lei e 22 ed alľimprovviso loro due si trovano in una sala di colore giallo futuristica che sembra un ospedale, con letti e dei utensili medici molto avanzate. Un ragazzo che assomiglia a 22 dice: “Hanno passato ii segno…” e 22 dice: “Innanzitutto, dobbiamo curare Mila. E non credo che il Retcon risolva niente…”, ed un uomo inizia a passare un oggetto sul braccio di Mila che la cura rapidamente. Mila dice: “Cosa siete?”, guardando ľuniforme delle persone che ci sono in questa sala. 22 dice: “Siamo la Flotta Stellare della Federazione. Io sono ľammiraglio della Terra. E tutto quello che ti ho detto sulla tua madre è vero, tutto quello che dice lei è anche vero. Ma quelli che hanno fatto sì che la tua madre sembri matta utilizzano tecnologia del futuro contro cui la polizia del secolo 21 non potrebbe fare niente. Tuttavia, noi sì vi possiamo aiutare. Mentre tu sia con noi, sarai al sicuro!”. Mila vede che il suo braccio è già curato, tuttavia dice: “Datemi Retcon, voglio dimenticare tutto!”. 22 dice: “Come vuoi. Ma dobbiamo dare Retcon a tutto il mondo del centro civico. 0, te ne occupi tu?”, e 0 dice: “So già cosa vuoi dire!”…

0 mette un oggetto sul braccio di Mila, e rapidamente Mila si addormenta. Allora 0 si avvicina a lei e le fa una fusione mentale col naso… Successivamente, 22 dice: “Non abbiamo nessun Retcon, quindi dobbiamo mantenerla nel ponte ologrammi finché non troviamo una soluzione. Abbiamo la Terra nel caos dopo quello che è successo. Dobbiamo parlare tutti nella sala di riunioni della 07, perché abbiamo un grande problema!”. Nella sala di riunioni della FEF 07, un’astronave che orbita la Terra, 22 dice che quesťattacco è andato troppo oltre, e che qualsiasi cancellato parziale della memoria sarebbe insufficiente. Devono fare un cancellato della memoria su tutta la Terra, una cosa impossibile. 0 dice: “Quindi, cosa propone?” e 22 dice: “Tornare alle vecchie abitudini: un ritorno al passato!”. 0 dice: “E Kimberly?” e 22 dice: “Kimberly è in Bolivia, è lì dove dobbiamo cancellare memorie!”. 0 dice: “Vuoi che scenda in Bolivia e cancelli la memoria di Kimberly sul fatto che già ha vissuto questo giorno?” e 22 dice: “Non, voglio che tu scenda in Bolivia e programmi a Kimberly non ricordare mai cose ripetute a causa di un ritorno al passato. Cioè, devi creare un’immunità al ritorno al passato in lei!”…

Carla dice: “Aspetta, sei cosa vuoi dire. Questo ritorno al passato non sarebbe ľultimo, vero?” e 22 dice: “No, Carla, Melina ed i suoi sono passati alľazione. Dobbiamo utilizzare il 100% dei nostri ricorsi se loro fanno lo stesso!”. La riunione finisce, e 0 si teletrasporta in Bolivia, mentre Mila sta incosciente nelľinfermeria della 07. 0 finisce la sua missione con Kimberly, nonostante gli sia difficile, e torna alla 07. 0 dice che lui crede che ce ľha fatta, e tutti salgono alla sala del supercalcolatore delľastronave. Carla dice: “Ne sei totalmente sicuro?” e 22 dice: “Non abbiamo nessun altro rimedio, quando la gente mi porta al limite, devo prendere decisioni improvvisate che a volte sono inaspettate. Preparatevi, ritorno al passato ora!”. 22 attiva il programma, ed un’aura bianca percorre tutta la Terra e lo spazio. Nel centro civico di Barcellona, Mila appare sul pavimento del bagno delle donne, si sveglia e va alla sala di teatro per iniziare la sua attività. Melina è anche lì, ma questa volta non fa nessun attacco, nonostante non parli ed agisca un pò differente… Ľattività inizia, e questa volta non ci sono incursioni. Nessuno ricorda niente delľattacco dei mini-insetti, e tutto continua normalmente…

Sulla 07, 0 si trova nella sala del supercalcolatore mentre Carla è seduta con delle cuffie, perché in realtà la Melina del centro civico è un ologramma che controlla Carla mentre quella vera si trova nel ponte ologrammi, senza sapere che non si trova sulla Terra. E nel ponte ologrammi, Melina fa sì che i mini-insetti attacchino, ma non attaccano, perché non c’è nessun mini-insetto. Melina non capisce niente, si arrabbia e quando lei crede che sia finita ľattività di teatro, se ne va a casa. Al momento Melina rimarrà sulla 07 per evitare problemi… Nel frattempo, 22 sta a casa sua. Di notte, 0 chiama 22 e gli dice che hanno teletrasportato Melina in un ponte ologrammi della 07 e rimarrà lì finché non sapranno di più su di lei ed i suoi. 22 è ďaccordo, e dice che Mila non ricorda niente di quello che è successo prima del ritorno al passato. 0 dice che ľinformerà se c’è qualcosa di nuovo su Melina, e 22 va a dormire.

In una zona sconosciuta, una sagoma con voce distorta parla con una ragazza colla forma di Mila e le dà ľordine di farsi passare per la vera Mila ed andare al suo appartamento, perché devono seguire il loro piano. Il doppio di Mila dice che così lo farà, e la sagoma dice: “Ma non ora. Prima devo parlare con Lola e finire la mia missione. Ho un piano, ma ho bisogno di tutto ľappoggio di Lola. Lei è İhi Kadse, cioè, devo avere successo. La conosco molto bene, e so che è più intelligente di tutti noi. Assomiglia molto alla sua versione di questo mondo, è un peccato che non ricordi più niente!”. Il doppio di Mila dice: “E Robert?” e la sagoma dice: “Il problema più grande. Se Robert si intromette nei nostri piani, ad ogni modo ci rovinerà tutto. Lascia che mi occupi io di lui, sei cosa posso fare per portarlo fuori di qui!”. Il doppio di Mila dice: “Come vuoi…” e termina ľepisodio.

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.