FANDOM


Il viaggio
12
Numero delľepisodio 4
Stagione 2
Numero totale delľepisodio 12
Titolo su Teremedó Le viaḣa
Titolo in Portogallo A viagem
Data di uscita 4 settembre 2016
Lista degli episodi
precedente
Tre entità e i loro proprietari
successivo
La merda del culo
Cose di Sorelle

Il viaggio è ľepisodio 4 della stagione 2 della serie Cose di Sorelle e ľepisodio 12 in totale. È uscito il 4 settembre 2016.

Argomento

Ľepisodio inizia alle 6 del mattino nella stazione della metropolitana principale di Bàrcinon dove Kimberly farà un’escursione colľequipaggio della casa del reality-show. Si stanno preparando per uscire, quando Karla viene ed informa che anche lei farà un viaggio col suo corso della scuola. Kimberly le chiede dove vanno, e Karla dice che andranno in metropolitana primo a Mardit, capitale di “Espània”, e dopo andranno fino a Librit, capitale di “Portugània”. Kimberly dice: “Anch’io ho fatto il tuo stesso ricorso quando avevo la tua età, tutti gli studenti della scuola Traball fanno questo viaggio, ma voi vi perderete la mia escursione a Parit ed ad altri luoghi più divertiti”. Karla dice: “Sei sicura che io non andrò un giorno a Parit? Forse, visiterò tutta Frànnia più presto di quello che tu immagini”. Kimberly dice: “Se vuoi paragonarti con noi, ti sarà difficile…” e sale su un treno della linea 10 della metropolitana che porterà tutto ľequipaggio della casa fino a Parit.

Quando il treno è partito, Karla prende un treno della linea 12 per andare fino alla scuola, anche lei ha un’escursione. Quando Karla arriva a scuola, trova il suo fidanzato, che lo saluta baciandolo. Il fidanzato di Karla dice che la trova un pò strana, e Karla dice: “La mia sorella non cambierà mai”. Quando la classe si è già riunita, la professoressa viene per portare tutti alla stazione della metropolitana, dove prenderanno la linea 13 che porterà tutta la classe fino a Mardit, capitale del paese “Espània”. Quando hanno già salito su un treno, Karla dice al suo fidanzato che riconosce che è un pò gelosa della sua sorella, ma lei deve fare la sua vita ed arriverà un giorno in cui le due ragazze vivranno separate, nelle loro proprie case. Dopo dice: “Con te, nella nostra propria casa, tu ed io da soli…” ed il ragazzo arrossisce. Un’amica di Karla, che è seduta dietro la coppia, dice: “Che bello…”, dopo ascoltarli. Karla dice: “Stai zitta!”.

Nel frattempo, su un altro treno, Kimberly si trova col suo equipaggio viaggiando a Parit, e viene registrata tutto il tempo dalla televisione di Frànnia. Quando arrivano a Parit, Kimberly dice: “Infine un pò di aria!”, ed inizia a godere la città. Il direttore dice che questa città è enorme, così grande come Bàrcinon, ma i monumenti e la parte più importante della città si trovano vicino al fiume che divide la città in due, perché la città si trova su un istmo molto lungo, ed il fiume divide ľistmo in due parti. A Mardit, Karla sta ancora una volta pensando alla sua sorella, pensando che si starà divertendo più di quello che lei si può divertire, e che ha tutta la televisione di un paese registrandola. Il suo fidanzato le domanda che se lei fosse lì colla sua sorella si sentirebbe meglio o no, e Karla dice che non lo sa, lo sa soltanto perché non è lì. E la classe continua la visita per le strade della città, vedendo i suoi monumenti più importanti.

Il professore di Karla dice: “Vi è piaciuta la città del centro della penisola Bèrtika? Dunque adesso prenderemo di nuovo il treno per andare alla prossima ed ultima destinazione: Librit, capitale di Portugània. Ho la certezza che vi piacerà anche”. Karla dice al suo fidanzato: “Ti è piaciuta la città?” e lui risponde: “Sì, e tu cosa ne pensi?” e Karla finisce col rispondergli: “Mi piacerebbe più visitare una città della Terra, come Barcellona. Questo è un gusto che condivido colla mia sorella Kimberly, ed oltretutto, lei mi supera in questo gusto”. E tutti quelli della classe prendono la metropolitana per andare alla prossima destinazione. Nel frattempo, a Parit, il direttore dice: “Chiunque voglia fare un viaggio nel sud del paese, prenderà il treno con me quando avrò i biglietti”. Kimberly vuole andare, ed il direttore accetta che lei venga, ma ci sono altre persone che avranno priorità, e se non ci sono posti liberi, rimarrà. Kimberly lo capisce.

Karla e la sua classe arrivano a Librit, ed il professore dice che hanno un’ora per visitare le città da sole, ma dovranno andare in gruppi di due o più persone. Karla andrà col suo fidanzato, e gli dice: “Faremo una visita per la città, credo che questa sarà più bella delľanteriore”. La coppia inizia a camminare, quando riceve una chiamata da Kimberly, e lei le dice che si trova su un treno e va con due persone in più fino al sud del paese, quando ľistmo finisce ed inizia il grande continente. Dopo le dice che si scusa per quello che le ha anteriormente detto, e dice che a volte non può evitare essere così. Karla dice che Kimberly è la sua sorella maggiore ed a volte la vede come un modello da seguire, ed hanno vissuto molte avventure insieme perché insieme possono fare molte cose. Kimberly dice: “E metterci in luoghi proibiti”. E chiude la chiamata. Karla ed il suo fidanzato continuano il passeggio per la città.

Dopo il viaggio al sud del paese Frànnia, le tre persone che sono state in questa estensione del viaggio si riuniscono col resto delľequipaggio e le camere di televisione nella stazione di Parit, e tutto ľequipaggio torna a casa. Kimberly dice che almeno, quando è stata nel sud del paese Frànnia, non c’erano camere di televisione registrandola, e dice che riconosce che si sta stancando di avere tante camere disturbandola. Ľequipaggio arriva alla stazione di Bàrcinon, e Kimberly si trova con Karla ed il suo fidanzato. Loro tre decidono di fare un’altra visita alle installazioni segrete della montagna, e questa volta gliele insegnerà al fidanzato di Karla. Il fidanzato di Karla dice che non sa se prendere il controllo degli ufficiali che stiano vigilando servirà ora che sanno tutti i loro trucchi, ma Karla dice che penseranno già ad alcun piano, e potranno pianificarlo per strada. Il fidanzato di Karla dice che non sa perché loro due hanno tanto interesse in quelle installazioni.

Lo tre vanno in metropolitana fino a Tarràkonon, e dopo salgono la montagna a piedi. Quando arrivano fino alle installazioni della FEF, trovano che tutto è stato distrutto e non rimane niente di quello che c’era lì, cioè, qualcuno ha tolto tutti i calcolatori e gli apparecchi ad alta tecnologia da lì, e Kimberly crede che la FEF non voglia che loro scoprano più sulla linea temporale originale e sulle loro origini. Karla dice che forse devono dimenticare tutta quelľinformazione che hanno visto, ma Kimberly dice che crede che ľammiraglio 21 voglia che lo sappiano, anche se la FEF glielo impedisca. Karla dice: “Com’è che tu sai con tanta certezza quello che ľammiraglio 21 vuoi? Il vostro vincolo potrebbe soltanto essere possibile con un collegamento, come una fusione mentale col naso. Lui ti ha fatto una fusione mentale col naso?” e rapidamente Kimberly dice di no, ma ha ragione quando dice che potrebbe avere un vincolo, ma non sa da dove proviene. Karla propone di tornare a casa.

Nella casa del reality-show, il direttore dice a Kimberly che il momento di sorelle che lei gli ha chiesto per stare con Karla è durato troppo tempo, e gli spettatori vogliono essere informati di tutto quello che succede nella casa. Kimberly dice che ha cercato di andare veloce, ed il direttore dice che nel contratto lei ha firmato varie cose, e tra queste c’è il permesso di far sapere sempre alla televisione dove si trova lei. Kimberly dice che lo capisce, e se ne va alla sua stanza. Allora, il direttore prende un comunicatore strano simile ad un telefono cellulare ma differente e con un coperchio, apre il coperchio e dice a qualcuno che crede che le persone che stanno cercando siano Kimberly e la sua sorella Karla. Allora appare Yusma in un luogo sconosciuto, e dice che ha ricevuto il messaggio e dice al direttore della casa che deve vigilare tutti i loro movimenti. Il direttore dice che farà quello che vuole Yusma, e termina il messaggio. Allora Yusma dice ad İhi Kadse delľuniverso dello specchio che devono evitare che quesťinformazione arrivi alle mani della Reggente Andrea, İhi delľuniverso dello specchio dice che sicuramente lei lo sa già ma non vuole ancora fare niente, e termina ľepisodio.

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.