FANDOM


Andate via da qui!
14
Numero delľepisodio 6
Stagione 2
Numero totale delľepisodio 14
Titolo su Teremedó ¡Marḣew ďakí!
Titolo in Portogallo Ide-vos embora!
Data di uscita 16 ottobre 2016
Lista degli episodi
precedente
La merda del culo
successivo
La Terra, parte 1
Cose di Sorelle

Andate via da qui! è ľepisodio 6 della stagione 2 della serie Cose di Sorelle e ľepisodio 14 in totale. È uscito il 16 ottobre 2016.

Argomento

Ľepisodio inizia nelľotele Kasa Tot, dove Jordy Kúdigy sta riprendendo il suo lavoro, e trova una nota in un armadio che dice che gli hanno tolto gli oggetti della FEF perché non appartiene più alla FEF. Ma Jordy non sa cos’è successo col suo doppio. Nel frattempo, a casa, Kimberly e Karla stanno pianificando la missione che gli ha dato Jordy, e devono andare con cura nel caso in cui falliscano. Le ragazze escono di casa e vanno in metropolitana a Pulá, e cercano di entrare. Ma un ufficiale non permette ľingresso a gente che non sia della FEF o di una sezione del governo con autorizzazione. Allora le due ragazze vanno via, ma prendono ľemettitore olografico della FEF per diventare invisibili, e riescono ad entrare lì. Iniziano la loro missione della ricerca, e devono andare alla sezione delle informazioni segrete della FEF. Arrivano fino ad una sala, e lì trovano il calcolatore che ha il controllo di una parte di Pulá…

Karla vuole iniziare a cercare, e Kimberly dice: “Sei sicura che qui troveremo quello che noi vogliamo?” e Karla dice: “E qual è il tuo piano? Perché penso che neanche tu hai un piano”. Karla inizia a lavorare su quel calcolatore, ed alľimprovviso la sala rimane scura. Nel frattempo, fuori ľedificio, sembra che il tempo si è congelato, perché nelle strade tutti i veicoli e tutte le persone non si muovono, si trovano in una bolla ed il tempo si è fermato. In Pulá, le due sorelle escono dalla sala, quando trovano la porta, e trovano lo stesso: si trovano in una bolla temporale ed è tutto fermato. Karla dice: “Ed adesso come possiamo tornare al tempo normale?” e Kimberly dice che possono dare un’occhiata per la città congelata. Le ragazze escono da Pulá, e Karla inizia a giocare colla gente di strada congelata. Ma trovano un altro problema: i loro corpi stanno scomparendo…

Kimberly e Karla tornano a Pulá rapidamente, preoccupate dai loro corpi instabili. In Pulá, non ricordano la sala a cui sono entrate, e si perdono nelľedificio. Ma loro scoprono in una zona grande di Pulá che ľastronave FEF 09 è lì, e gli ufficiali superiori Pumiky ed Ann stanno anche lì congelati. E dei ufficiali stanno facendo qualcosa nei motori, ma anche loro non si muovono, in modo simile al resto di persone. Kimberly dice che è finito lo scherzo e devono tornare al tempo normale, e pensa che sa dove c’era la sala che ha congelato il tempo. Le ragazze trovano la sala in cui sono state prima, ma anche il calcolatore è congelato. Non sanno cosa possono fare, e ľunica cosa che vogliono fare è uscire dalla bolla temporale. Ma se non possono uscire, i loro corpi scompariranno. Karla dice che non vuole che questo sia il suo ultimo giorno, e Kimberly dice che neanche lei vuole andarsene a fanculo.

Più tardi, dopo una ricerca nei libri, Kimberly pensa che la macchina del tempo di Pulá può aiutarle a tornare alla normalità. Ma Karla dice che la macchina ha una grande protezione, ed oltretutto non viene utilizzata perché lì hanno fatto una regola che impedisce il suo uso. Ma Kimberly dice che loro sono in una bolla temporale, le loro vite sono a rischio e qui non ci sono regole, devono utilizzare qualsiasi cosa serva per salvarsi. E Karla è ďaccordo, ed utilizzeranno la macchina. Adesso ľobiettivo è che la macchina funzioni nella bolla, e le ragazze iniziano a toccare tasti. Quando riescono a farla funzionare, adesso devono introdurre una data ed un’ora per viaggiare, e lo fanno. Quando la macchina è pronta, ľutilizzeranno. Le ragazze salgono sulla macchina, ed alľimprovviso scompaiono…

Le ragazze stanno galleggiando tra delle immagini della storia di tutto ľuniverso, e dopo finiscono in una sala della FEF, con molti ufficiali di Pulá che le hanno trovate, e le stanno punendo per entrare in Pulá senza autorizzazione. Kimberly gli dice che Jordy gli ha dato una missione per entrare lì, ed uno degli ufficiali dice che Jordy non è più della FEF, è stato espulso. Le ragazze non capiscono perché ľhanno espulso dalla FEF, e ľufficiale dice che questa cosa è confidenziale. Kimberly si scusa, e ľufficiale dice: “Petizione di scuse accettata, perché siete voi”. Le ragazze non capiscono niente, e vanno via. Le ragazze prendono la metropolitana, e Kimberly dice che forse hanno espulso Jordy dalla FEF perché è successo qualcosa col suo doppio che loro non sanno, e decidono che devono parlare con Jordy nelľotele Kasa Tot, di persona.

Nelľotele, Jordy dice alle ragazze che lui non ha detto niente agli ufficiali della FEF in Pulá sulle sue azioni perché glieľha chiesto ľammiraglio 21 direttamente, e gli dice che prima di fare un viaggio sulla Terra, devono parlare colľammiraglio 21, e lo troveranno nel nuovo ponte ologrammi di Bàrcinon. Le ragazze dicono che sonno ďaccordo, e Jordy dice che loro due sono ľunica speranza della FEF e di un buon futuro per ľammiraglio 21. E gli dà un passaggio per andare in treno fino alla Terra cogli STK. Le ragazze escono dalľhotel, contente perché finalmente andranno sulla Terra. Quando le ragazze sono ben lontane dalľhotel, Jordy dice: “So già perché voi non avete doppi nelľuniverso dello specchio né nella linea temporale originale… Ma non vi posso dire ancora la ragione di questo problema finché non sarà il momento”…

Le sorelle Duver§a arrivano a casa, e dicono ai loro genitori che andranno sulla Terra, perché Jordy gli ha dato un passaggio per i treni STK che passano per la Terra. E prima, devono andare alľinaugurazione dell nuovo ponte ologrammi di Bàrcinon perché lì ci sarà ľammiraglio 21 e devono parlare con lui, da quello che ha detto Jordy. I genitori dicono che la Terra può essere un luogo pericoloso per loro, non è così sicura come Teremedó, ed i paesi non sono molto uniti. Ci sono guerre, regole diverse e molti diversità di lingue, e per tutti questi motivi non permettono che le persone visitino la Terra quando vogliono. Tuttavia, le prepareranno per questo viaggio così importante e pericoloso, e dicono che sulla Terra saranno da sole, senza genitori o professori, e la polizia della Terra è molto più dura di quella di Teremedó. Le ragazze dicono che accettano i rischi e glielo comunicheranno al fidanzato di Karla.

Karla chiama il suo fidanzato e gli dice che andranno sulla Terra, ed il ragazzo dice che glieľha già chiesto ai suoi genitori e non hanno accettato. Tuttavia, andrà ad ogni modo, e scapperà di casa. Karla gli dice di non farlo, e lui dice che lo farà ad ogni modo. E lo farà anche se non abbia ottenuto ľautorizzazione dei suoi genitori. Karla accetta. Loro tre della squadra stanno preparandosi per il viaggio, ma ricordano che prima devono andare al ponte ologrammi di Bàrcinon per parlare un pò colľammiraglio 21, che starà lì godendo il nuovo ponte ologrammi. Ed ancora una volta, Kimberly arrossisce quando parla sulľammiraglio 21, e così dimostra che a lei piace lui. Nel viaggio passeranno per tre paesi, per andare fino ad una città che si chiama Barcellona, perché lì vive ľammiraglio 21. Ma visiteranno una città che si chiama Lisbona, poiché lì parlano portoghese, e loro parlano quella lingua perché si parla anche in Portugània, sul pianeta Teremedó. Dopo pianificare il viaggio, termina ľepisodio.

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.